Holy Martyr, nuovo album su Dragonheart Records/Audioglobe

holymartyr2

Dopo 5 anni di silenzio, gli Holy Martyr sono nuovamente sul piede di guerra. Un ritorno scritto col fuoco, atteso al varco dai seguaci dei loro primi tre epici lavori.

Anche stavolta la band ha deciso di non adagiarsi sui propri allori, producendo un ambizioso concept album, basato sulla mitologia del mondo creato da J.R.R. Tolkien.

Lasciate alle spalle le tematiche di Epica Greco/Romana e Giappone feudale, i nostri affrontano ambientazioni solenni ed arcane, tratte dalle appendici dei libri del celebre autore Inglese. Il risultato è stato un ripristino di certe sonorità legate all’Epic Metal americano dei primi anni ‘80, avvolte da un alone di oscurità e pathos assolutamente inedite ed ispiratissime.

Gli Holy Martyr nascono a metà degli anni ’90 sotto il monicker Hell Forge, ma solo agli inizi dei 2000 la band troverà una certa stabilità ed una forma definitiva, grazie agli sforzi del chitarrista fondatore Ivano Spiga. Dopo tre lavori autoprodotti con buone potenzialità e influenzato in parte dalla scena Doom/Epic Metal americana dei primi anni ’80, in parte dalla N.W.O.B.H.M. con leggere influenze progressive e folk, la band approda su Dragonheart Records/Audioglobe sul quale pubblica tre album dal 2007 a oggi.

“Darkness Shall Prevail” è un album che rimarrà nella storia del gruppo, per via del suo incedere magniloquente e cupo, solenne e tenebroso, una dualità che spesso si spinge ai confini col Doom Metal più morboso, rimanendo ancorato allo stile proposto nelle vecchie produzioni ma con una marcia in più.

Una line-up rinnovata da un nuovo chitarrista e da un nuovo batterista, hanno spinto le composizioni su maggiore ricercatezza e tecnica, senza sminuire l’impatto live che la registrazione è riuscita ad esaltare. A questo si unisce l’ugola d’oro di Alessandro Mereu, più che mai in forma, ed il songwriting da veterano di mille battaglie del fondatore Ivano Spiga, una certezza e garanzia per i vecchi e nuovi fan che gli Holy Martyr hanno saputo conquistare.

Il tempo ormai è giunto…lasciatevi avvolgere dall’oscurità. Darkness Shall Prevail.

Line-up

Alex Mereu Voce

Ivano Spiga Chitarra Ritmica/Solista

Paolo Roberto Simoni Chitarra Ritmica/Solista

Nicola Pirroni Basso

Stefano Lepidi Batteria

Discografia :

“Still At War” 2007 Dragonheart Records

“Hellenic Warrior Spirit” 2008 Dragonheart Records

“Invincible” 2011 Dragonheart Records

“Darkness Shall Prevail” 2017 Dragonheart Records

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...