I francesi Havenless firmano per Wormholedeath

I francesi Havenless (progressive death metal) hanno firmato con la Wormhoeldeath un contratto per l’uscita del loro debut album “The Crimson Lines”.
L’album, prodotto da Wahoomi Corvi e masterizzato da JONAS LINDSTRÖM, sarà disponibile questo inverno.

Le date di uscita ufficiali verranno annunciate presto da The Orchard e Aural Music.

Biografia:

Gli Havenless sono stati fondati agli inizi del 2012 dal cantante/chitarrista/compositore Fred Blanchard (Ossuaire, ex-Fate of fallacy, Onyrisme).
A lui si sono uniti il bassista Vincent Mattana (ex-Fate of Fallacy, ex-Sylver Machine), il chitarrista Benoit Bonnoron e il batterista Vincent Roubière (ex-Offending, Reverence, Asmodee, Sael).
Dopo una serie di live nel sud ovest della Francia, Vincent Roubière lascia la band. Romain Choisy è ora il nuovo batterista degli Havenless.
Dopo l’uscita del primo album, Vincent Mattana lascia la band e viene sostituito al basso da Christine Lanusse (Quantice). Poco dopo realizzano e pubblicano il loro EP di debutto “Architecture of plague”, registrato e mixato all’ECHOES STUDIO da Raphaël Henry e masterizzato da UBIK MASTERING dal tastierista Pierre-Yves Marani.

Il loro sound progressive death metal è fortemente influenzato da gruppi quali gli OPETH, gli IHSAHN, gli ENSLAVED e i PORCUPINE TREE ,mentre i testi si ispirano allo stile di KING DIAMOND.

Per celebrare questo evento gli Havenless hanno caricato su youtube una full preview del brano “Lamentation”:

httpv://youtu.be/0r0y4kIWXFw

La cover è stata realizzata da Machine Room. Di seguito la tracklist:

1-Prelude
2-Sons of the raging season
3-Nightwalk for tragedy
4-Orphnas of magic
5-Cold shape
6-House of the bleak
7-In the soreness chamber
8-Lamentation
9-Shades in the moor

Worm ha dichiarato:
“Gli Havenless sono un progetto musicale giovane e mi sono stati consigliati dal loro produttore Wahoomi.
Da subito ho capito che questi ragazzi facevano sul serio e che il loro approccio alla musica è genuino e professionale. Di loro mi piace il fatto che preferiscono una produzione del suono molto naturale e attrezzatura completamente analogica..quindi niente finte batterie, finti suoni di chitarra ecc.
La loro attitudine progressive farà piacere l’album sia agli addetti ai lavori che al pubblico. A completare questo magnifico progetto c’è la cover creata dal mostro della grafica Rhett Petersoo.
Ora tocca a noi supportare questa band e ci impegneremo al massimo visto che questi ragazzi se lo meritano!”

Gli Havenless hanno dichiarato:
” Abbiamo cominciato a lavorare al nostro primo EP « Architecture of plague » alcuni anni fa ricevendo ottime recensioni dai media. Noi siamo convinti che con il nuovo album faremo anche meglio!
Per 2 settimane abbiamo lavorato duramente su questo disco e siamo veramente soddisfatti del risultato finale.
Il nostro album si discosta dall’attuale trend metal : questa produzione è molto “old school” e si avvicina molto al sound delle vecchie bands rock progressive degli anni ’90. Abbiamo usato solo attrezzatura analogica , amplificatori vecchia scuola perchè noi amiamo suoni più “umani” e veri!
La Wormholedeath ci ha offerto questo contratto e non abbiamo esitato a firmarlo.
Speriamo con tutto il cuore che questo lavoro piaccia tantissimo agli appassionati del progressive metal!”

Links:
http://www.facebook.com/pages/Havenless/36846545321502222
http://havenless.bandcamp.com/
http://www.reverbnation.com/havenless/
https://twitter.com/Havenlessband

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...