D-Storta: Un colpo di pistola

(Nomadism Records, CD, 2011, www.nomadism.it, www.myspace.com/dstorta)

Quintetto sardo che manifesta palesemente la propria adesione all’alterna made in Italy, fornendone però una personale versione fatta di ritmiche belle toste e chitarre pesanti al punto giusto (ascoltatele in coppia con i synth su “Stop & go” e segnatevi questo titolo). Se tralasciamo alcune ingenuità verbali (leggasi dei testi a tratti… imbarazzanti), e pure qualche indecisione interpretativa del singer Christian Sarritzu (elementi che dovranno venir verificati ai fini di un ulteriore perfezionamento della formula espositiva, necessario per emergere dai sovente torbidi marosi dell’italico indie), ne deriva comunque un quadro assai interessante, con tracks quali “Mani”, la traccia nascosta “Cerchi” (in versione-singolo, curiosamente piazzata al numero quattro della track-list ne sconvolge l’ordine), “Verità che piove” ed il pezzo che contribuisce al titolo dell’intiera opera che si assestano su d’un livello più che apprezzabile, per una band di recente formazione. Un uso delle tastiere poco convenzionale arricchisce di spunti rimarchevoli Un colpo di pistola, disco apprezzabile che negli episodi finali mostra un crescendo che fa ben sperare per il loro futuro. Meritano attenzione!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...