Paolo “Apollo” Negri: Cobol

(Hammondbeat/Burnside Distribution-CD-2011-info: http://www.hammondbeat.com/www.myspace.com/hammondfunk)Valente tastierista cogli Wicked Minds, Paolo “Apollo” Negri si ritaglia il tempo necessario per dare alle stampe il suo terzo lavoro solista (dopo “A bigger tomorrow” e “The great anything”), alcuni brani del quale hanno già trovato riscontri positivi in Inghilterra totalizzando diversi passaggi su BBC. Cobol è un disco fatto di tastiere, ma ricco di suoni e di spunti interessanti, evidente sfogo creativo del loro patrocinatore, il quale non ha posto limiti né steccati alla creatività. Sonorità settantiane, ambientazioni da colonna sonora, brani che i più anziani crederanno di aver ascoltato a corollario di qualche telefilm di quaranta o poco meno anni fa, il tutto circonfuso da una ambientazione spaziale, da viaggio senza meta solcando l’immensità del cosmo. Ma dotati di un’anima calda, come “Into the sky”, la mia favorita, graziata dalla voce deliziosa di Gizelle Smith (che contribuisce ad arricchire di colori cangianti Cobol, accompagnata da analoghe prestazioni di Miss Modus e di Teresa Reeves-Gilmer, a suo perfetto agio su “Talk to me”). L’imponente chiusura di “King and Queen in a castle made of sand” ricorda lo scorrere dei titoli di coda di qualche sceneggiato, quando la televisione costituiva l’unico diversivo nelle sere invernali, quando e se i genitori ci concedevano un’oretta dopo Carosello, ma qualcosa v’indurrà a pigiare nuovamente il tasto start ed a bearvi una volta più di “Hot wax”, “Retrotheque”, “Oiled and buttered” e le altre, e pure degli intermezzi geniali “Cobol” numerati 68, 74 ed 85; sintesi fra passato e futuro, coi suoi suoni pieni e le sue chitarre (ci sono pure Mario Percudani ed il suo collega negli W.M. Lucio Calegari a far parte della crew) a tratti caldissime, colle sue atmosfere soffuse da jazz-bar e coi suoi ritmi techno. Un linguaggio soniko sfaccettato e davvero universale quello praticato da Paolo, del quale vi approprierete immediatamente, senza sforzo alcuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...