Circle Of Moebius: Elegy for a broken life

(Autoproduzione – EP – 2012)

http://www.myspace.com/circleofmoebius

La prova del concept può rivelarsi ostacolo insormontabile, sopra tutto se non si è dotati di classe innata e di buone capacità di sintesi. A volte un esercizio così complicato può tradursi in un risultato ridondante, ai limiti della sopportazione, ed allora la tentazione di abbandonare tutto può prevalere sulla pazienza dell’ascoltatore. Non è così, per fortuna nostra e degli interpreti, nel caso del presente eppì suddiviso in sette atti (il primo funge da intro) a nome Circle Of Meobius, progetto del compositore e strumentista Paolo Salvati. Belle canzoni che devono al rock melodico americano come a certo neo-prog meno derivativo in parti eguali e che vantano una presenza vocale femminile decisiva, essendo le due cantanti, Eleonora Serafini e Laura Prosperi, attente interpreti delle emozioni dei due protagonisti e sostegno reciproco ai cori, con la sezione ritmica di Mario Torcinaro e Saul Greco a fornire una spina dorsale solida ma duttile. Un lavoro di gruppo e non l’iniziativa preponderante del singolo fanno di “Falling in the dark”, “Kingdom comes” e “Silent dogma” episodi piacevolissimi, ove la caratura tecnica dell’insieme trova giusto riconoscimento, colla seconda citata ad ospitare il pregevole intervento ai tasti di Danilo Petrelli dei Graal (veri eredi della grandeur pomp dei Prophet), elemento che arricchisce ulteriormente un lavoro di spessore. E’ proprio la fruibilità (non disattenta, però) di Elegy of a broken life a designare questa pubblicazione (la terza a nome CoM) fra le più interessanti di questo primissimo scorcio di 2012.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...