Magnum: Evolution

(Steamhammer/SPV; CD; 2011; Distribuzione: Audioglobe)

http://www.audioglobe.it

Impensabile rinverdire i fasti hard-pomp (no, rassicuro i genitori, non è una parolaccia!) di capolavori quali “Vigilante” ed “On a storyteller’s night”, l’epicità di “How far Jerusalem”, di “Les morts dansant” e della istessa “Vigilante”, la track che dava il titolo al disco del 1986, rimarranno scolpite in tutta la loro diafana lucentezza nel marmo che custodisce le preziose pergamene ove è iscritta la storia del genere. La presente raccolta rappresenta l’ultimo scorcio della pluridecennale vicenda del combo di Tony Clarkin e di Bob Catley, tutt’ora attualissima se valutiamo la considerevole qualità dei dodici episodi contenuti. Due per ogni disco pubblicato dalla rimpatriata da “Breath of life” all’ancor fresco, contemporaneo alla presente compilazione, “The visitation”, il tutto impreziosito, se ce n’era bisogno, dalla coppia di inediti “The fall” e “Do you know who you are?”, degne compagne di viaggio di “All my bridges” o “That holy touch”. Per chi aveva smarrito la chiave che apre le porte al mondo fantastico narrato dai Magnum, Evolution rappresenterà una piacevole sorpresa, con brani che non pagano dazio al glorioso passato, bensì capitalizzano le esperienze di Hard Rain e del Catley solista il quale, spalleggiato da Clarkin, dimostra tutta la sua bravura di cantore (che la frequentazione colle ambientazioni celtiche care a Gary Hughes ha rafforzato). Ai Magnum spetta ancora un posto di diritto nel novero dei grandi gruppi hard rock, non importa se Gerusalemme è lontana, perché chiedersi quanto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...